Beta!
Passa al contenuto principale

Titolo: Una monografia su Giorgio Morandi

Autore: non firmato (Lorenzo Gigli)

Data: 1939-08-30

Identificatore: 1939_238

Testo: Una monografia su Giorgio Morandi
Arnaldo Beccaria, poeta e professore di scienze, tenuto a battesimo d’arte da Giuseppe Ungaretti, pubblicò la sua prima lirica nel diorama sei o sette anni or sono. Da allora ha insegnato e ha lavorato, come ci annuncia egli medesimo con un placido sorriso in un viale di Torino deserta per le ferie estive.
— Che fate, Beccaria, sotto i platani? Da tanto non ci si vedeva!
— Infatti. Nel ’35 lasciai l’Italia per Tunisi dove, in quel Liceo nostro, ho per due anni insegnato chimica, scienze naturali e geografia. L’altr’anno invece ho insegnato a Recanati, e ho avuto il privilegio di trascorrere molti mesi in quei luoghi sacri alla poesia, privilegio da me stesso sollecitato.
— Attualmente?
— Insegno a Tivoli, a due passi da Roma.
— Sempre nel ramo scientifico?
— S’intende. Ma ho ripreso la mia attività letteraria, anche se non ho pubblicato che raramente. Adesso, edito da Hoepli, per le cure di Giovanni Scheiwiller, esce un mio saggio sul pittore Giorgio Morandi: operetta di poesia più che di critica, dove cioè la puntualità di questa vuol essere raggiunta pel tramite di quella.
— E i sacrifici alle Muse?
— Oh! Non le dimentico. Canto ancora, con lo stesso animo dei giorni in cui Ungaretti mi presentò a voi. E spero di darvene presto un saggio...

File: PDF, TESTO

Collezione: Diorama 30.08.39

Citazione: non firmato (Lorenzo Gigli), “Una monografia su Giorgio Morandi,” Diorama Letterario, ultimo accesso il 22 febbraio 2024, https://www.dioramagdp.unito.it/items/show/2655.