Beta!
Passa al contenuto principale

Titolo: Elegia fotomeccanica

Data: 1936-10-09

Identificatore: 1936_93

Testo: Elegia fotomeccanica
Era uno dei vecchi temi della poesia romantica: « Quando d’autunno cadono le foglie... ». L’aura poetica dei crepuscolari ne era tutta pervasa; parole scelte, prodigi di immagini e preziosissimi aggettivi, tutto convergeva a ricreare quell'unico paesaggio sulla pagina color avorio antico stampata in caratteri elzeviri. Ora l’obbiettivo del fotografo se ne è impadronito, cosicché il mondo meccanicizzato ha finito per sottrarre ai poeti anche quell’estrema risorsa: un’altra torre d’avorio che si chiude per concorrenza rovinosa... Ma le grandi passioni che dibattono i popoli in questo nostro tempo rivoluzionario valgono bene la rinunzia di tutte le vecchie elegie: sconfinati orizzonti si aprono davanti agli occhi dei poeti del Novecento.

File: PDF, TESTO

Collezione: Diorama 09.10.36

Etichette:

Citazione: “Elegia fotomeccanica,” Diorama Letterario, ultimo accesso il 15 giugno 2024, https://www.dioramagdp.unito.it/items/show/2309.