Beta!
Passa al contenuto principale

Titolo: Il diario di guerra di un volontario

Autore: Non firmato (Lorenzo Gigli)

Data: 1931-10-28

Identificatore: 198

Testo: Il diario di guerra di un volontario

Giani Stuparich, triestino, pubblica col litoio Guerra del ’15: dal taccuino d'un volontario (ed. Treves) il suo diario bellico. Riprendendolo dopo sedici anni, l’autore vi ha mantenuto tutto intero il suo carattere d'immediatezza, d’annotazioni fatte sul momento, di giorno in giorno, d’ora in ora sotto l’impulso delia prima impressione. Il nome di Giani Stuparich, medaglia d’oro, e quello di suo fratello Carlo, volontario come lui e caduto nelle trincee del Carso, sono scritti negli annali delle nostre glorie patrie. Di un altro libro di guerra, Gli ultimi di Caporetto, di Cesco Tornaselli racconti del tempo dell’invasione, esce la seconda edizione, essendosi la prima esaurita nel giro di poche settimane. Sono pagine di recentissima storia, che commuovono alla più profonda simpatia per quei « cavalieri della fedeltà », quegli » eroi dell’onore » che nella settimana di passione dal 24 al 31 ottobre del '17 si unirono nella disperata difesa del Friuli: sono gli « ultimi di Caporetto », per la maggior parte uomini dimenticati, ignoti fra gli ignoti; sono i diecimila morti della XII battaglia dell'Isonzo.

File: PDF, TESTO

Collezione: Diorama 28.10.31

Citazione: Non firmato (Lorenzo Gigli), “Il diario di guerra di un volontario,” Diorama Letterario, ultimo accesso il 23 luglio 2024, https://www.dioramagdp.unito.it/items/show/198.